Tu sei qui: Home News Cittadino informato, app notizie utili per la Valbisenzio

Cittadino informato, app notizie utili per la Valbisenzio

Il nuovo strumento di Anci Toscana informa su protezione civile e pubblica utilità. Scaricabile gratuitamente per smartphone e tablet, informa su allerte meteo, servizio idrico e cantieri. Presto un sistema di pannelli luminosi

Una mappa disponibile sulla app

I cittadini avranno uno strumento in più per essere informati e più sicuri. I tre Comuni di Cantagallo, Vaiano e Vernio, tramite l’Unione dei Comuni della Val di Bisenzio, aderiscono infatti al sistema Cittadino Informato di Anci Toscana, app gratuita per le comunicazioni di protezione civile e di pubblica utilità.

A breve i Comuni della Val di Bisenzio attiveranno anche un sistema di pannelli luminosi, almeno due per Comune, che posti all’interno di alcuni esercizi (es. farmacie) particolarmente frequentati comunicheranno in tempo reale informazioni di protezione civile e aggiornamenti sulle emergenze ai cittadini.

Il servizio Cittadino informato mette a disposizione aggiornamenti in tempo reale sugli stati di allerta meteo, tutte le info sui piani di protezione civile, su eventuali interruzioni del servizio idrico, sui provvedimenti di viabilità per i cantieri: tutto su una app per smartphone e tablet, gratuita e anche “leggera” per la memoria del telefono. Il nuovo servizio è realizzato da Anci Toscana con il supporto tecnico di Anci Innovazione e Geoapp, spin off dell’Università di Firenze. Ai cittadini basterà scaricare dagli store Apple e Android la App.

L’Unione dei Comuni, che gestisce per i tre enti la funzione di Protezione civile, ha aderito al progetto di Anci Toscana per l’informazione sui contenuti del piano di protezione civile comunale e sulle comunicazioni di pubblica utilità. Grazie poi ad un accordo siglato a livello regionale tra Anci e Cispel Toscana (l’associazione regionale delle imprese di servizio pubblico), sulla App saranno disponibili anche tutte le comunicazioni di Publiacqua relative alle interruzioni di servizio e ai cantieri per lavori all’acquedotto e al sistema fognario.

In prospettiva Cittadino Informato dovrebbe diventare lo strumento unico per i residenti in Toscana che consentirà di vedere notificate sul proprio smartphone o tablet tutte le comunicazioni di pubblica utilità su base comunale. Anci, infatti, sta proponendo l’adesione al sistema ad altri enti che erogano servizi o danno informazioni d’interesse generale, come Anas e la società Autostrade (per la viabilità), Enel e Enel Gas, i Consorzi di Bonifica, ecc.

La fase sperimentale del progetto ha coinvolto una trentina di enti locali, tra cui diversi capoluoghi di provincia: Prato, Siena, Massa, Arezzo, Pistoia e, più di recente, Firenze. Tutti i contenuti della App saranno visibili anche sul sito internet www.cittadinoinformato.it.

Azioni sul documento