Tu sei qui: Home News Via al censimento Istat a Cantagallo

Via al censimento Istat a Cantagallo

Fino al 20 dicembre interviste alle famiglie e questionari da compilare on line. Rilevazione su un campione di famiglie, partecipazione obbligatoria

Censimento a campione a Cantagallo

Anche a Cantagallo da giovedì 10 ottobre riparte il censimento della popolazione e delle abitazioni, dopo una prima fase conclusa l’anno scorso. L’indagine, che viene effettuata da Istat con cadenza annuale, si svolge solo on line (non esistono questionari cartacei) e coinvolge ogni anno un campione ristretto di cittadini, invece dell'intera popolazione. La partecipazione però è obbligatoria coloro che sono stati selezionati.

Il censimento prevede due modalità indipendenti.

La prima parte (detta rilevazione areale), che si svolgerà nel periodo 10 ottobre-13 novembre consiste nell’intervista di almeno 55 famiglie di Cantagallo.

La seconda parte (rilevazione da lista) si svolgerà invece tra l'8 novembre e il 20 dicembre. Sono state individuate 344 famiglie, che potranno compilare autonomamente il questionario con le credenziali ricevute. Chi non lo farà in autonomia potrà richiedere l'aiuto del rilevatore che compirà l'intervista.

Chi è stato selezionato riceverà una lettera con le istruzioni per compilare il questionario online oppure l’avviso del passaggio di un rilevatore che intervisterà personalmente. I rilevatori naturalmente saranno muniti di cartellino di riconoscimento. Il censimento si conclude il 20 dicembre 2019.

L'ufficio comunale di censimento di Cantagallo risponde al numero 0574 931029 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13. Per informazioni si può anche scrivere a f.lane@bisenzio.it oppure f.morganti@bisenzio.it.

Azioni sul documento