Salta al contenuto

Natale, a Migliana c’è la via dei presepi (sono 40)

A Villa Guicciardini la festa è a misura di bambini

Data:

06-12-2021

Natale, a Migliana c’è la via dei presepi (sono 40)

La magia del Natale della tradizione e il fascino di un tempo speciale dedicato e “restituito” ai bambini. “Il calendario degli eventi natalizi mette insieme queste due caratteristiche, senza dimenticare ambiente e sostenibilità – fa notare Maila Grazzini, assessore alla Cultura del Comune di Cantagallo - abbiamo voluto dare valore alla bella tradizione dei presepi realizzati nelle strade di Migliana e mettere al primo posto una serie di eventi dedicati ai bambini che, in questo momento così complesso a motivo della pandemia, meritano un’attenzione speciale. Un sentito ringraziamento va alle associazioni coinvolte e a tutti coloro che hanno collaborato attivamente e con passione all’organizzazione delle numerose attività che si svolgeranno in sicurezza secondo le regole anti Covid”.

Sono ben quaranta i presepi realizzati dalle famiglie di Migliana il borgo che a Natale si trasforma in maniera assolutamente originale. Si sono mobilitate decine di famiglie e la creatività non è mancata: grande la varietà dei presepi artigianali e di quelli meccanizzati. C’è persino il presepe ecosostenibile. La Via dei presepi verrà inaugurata mercoledì 8 dicembre alle 15.30. Ci sarà anche l’Alchermes spirit band che animerà le strade del paese a ritmo di swing.

Un programma per grandi e piccini è quello pensato per la Villa Guicciardini di Usella. Sabato 11 dicembre, nell’ex frantoio, tutti invitati a Il bosco racconta: esperienza di laboratori aperti a tutti per esprimere la propria creatività con i materiali e i frutti provenienti dalla riserva Naturale dell’Acquerino. Ci si potrà cimentare con il disegno creativo su pigna (dalle 15.30 alle 19), oppure ci si potrà trasformare in Cerca cose partecipando a una strampalata caccia al tesoro dove tutto può diventare oggetto fantastico (ore 16 per 6-10 anni). Senso dell’avventura e immaginazione verranno messi alla prova con Inedite Azioni, laboratori di improvvisazioni teatrali che hanno come tema il rapporto con il bosco e la natura (ore 17.30 per 5-9 anni). Per iscriversi ai laboratori inviare mail a info@lacoz.it (accesso con green pass rafforzato dai 12 anni).

Domenica 12 dicembre la festa si sposta nell’elegante parco storico di Villa Guicciardini. Qui i bambini, dalle 15, potranno consegnare le loro letterine a Babbo Natale. Si ripeteranno affascinanti spettacoli di luci Led a cura di Lumen Invoco (ore 17.30-18.30 e 19.15). Negli spazi della villa si terrà un mercatino della solidarietà, e poi ci saranno il chiccaio, le caldarrostre e lo street food.

Appuntamento con il tradizionale concerto del 26 dicembre nella chiesa di Migliana (ore 17). Il maestro Daniele Iannaccone con l’Ensamble Bisentium presenterà Un Bosco che suona, concerto in collaborazione con l’Associazione Gabbiani.

Babbo Natale vi ha portato il regalo sbagliato? Ha confuso i regali? Nessun problema potete barattarlo o potete donarlo a chi è meno fortunato al Contro-mercatino di Natale che si tiene il 27 dicembre (dalle 15.30 alle 19) alla palestra di Carmignanello. All’esterno mostra di sculture in legno a cura dell’Associazione Boscaioli dell’alta Toscana.

Appuntamento comunitario, in occasione della Giornata mondiale della pace, per concludere il tempo delle feste: il primo gennaio a Migliana, alle 14.30, si svolgerà la Marcia della Pace.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 17:08

Questa pagina ti è stata utile?