Salta al contenuto

Il 2 giugno c’è GallinGiardino a Villa Guicciardini

Con Galli&Galline, laboratori per bambini, visite guidate e giocoleria Nel parco storico una mostra d’arte diffusa di Mattia Crisci

Data:

28-05-2022

Il 2 giugno c’è GallinGiardino a Villa Guicciardini

L’affascinante parco storico di Villa Guicciardini il 2 giugno, dalle 14 al tramonto, verrà animato dalla manifestazione GallinGiardino, promossa dal Comune di Cantagallo, che offre opportunità per grandi e piccoli: alla tradizionale esposizione di animali da cortile Galli & Galline, si accompagnano esperienze artistiche, laboratori, la fierucola della solidarietà, visite guidate e uno spettacolo giocoleria.

“Abbiamo innovato la formula dell’appuntamento con Galli & Galline, valorizzandola dimensione ambientale e creativa - spiega l’assessore Maila Grazzini - GallinGiardino si svolge in un contesto verde davvero speciale, in un parco tutto da scoprire dove c’è spazio per tante attività davvero originali”.

Si comincia con l’arte di Mattia Crisci che presenta Fusioni, mostra diffusa con sculture, illustrazioni e dipinti. E sempre Mattia Crisci sarà l’animatore dei laboratori Mani in Terra con dimostrazione di lavori al tornio, per bambini dai 5 anni. Alle 15 è previsto un laboratorio creativo con l’argilla e alle 17 un laboratorio di pittura su ceramica (prenotazione obbligatoria su visitvalbisenzio.it). Un altro artista, Alessandro Mattei, presenta Colori en plein air, performance di pittura libera con tecnica mista.

Chi ha voglia di scoprire i segreti di Villa Guicciardini, centro di una vasta e antica fattoria appartenuta ai Bardi, può partecipare alle visite guidate a cura delle esperte di Fare Arte che si svolgono alle 16 e alle 17.30 (su prenotazione segreteriafarearte@gmail.com).

Alle 18 c’è Olè, singolare spettacolo completamente trasportato in velocipede, con poche parole, molta musica e l’abilità di giocoleria ed equilibri di un clown (a cura di I 4 elementi teatro).

Da non perdere qualche acquisto alla Fierucola della solidarietà. In vendita gli oggetti creati dalle Mamme del Fabbro per sostenere l’attività di un’associazione della Romania che accoglie bambini ucraini, dai volontari di Tuttoèvita per il recupero del borgo Mezzana, delle mamme della scuola primaria Meroni per sostenere le attività didattiche e delle Nonne di Migliana per dare una mano alla parrocchia. Ci sarà anche l'associazione Acquerino Cantagallo con il suo banchetto della solidarietà

Per tutta la durata della manifestazione è a disposizione un punto ristoro.

L’iniziativa si svolge con il sostegno di Consiag e di Villa Guicciardini.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

28-05-2022 12:05

Questa pagina ti è stata utile?